Bastia e Dintorni di Roberta Bistocchi

 

Tracce Svelate “Duomo di Bondeno dopo il restauro post sisma”

Mercoledì 18 gennaio alle ore 20:30 durante il programma di Roberta Bistocchi “Tracce Svelate”, andrà in onda uno speciale sul restauro del Duomo di Bondeno, gravemente lesionato dal sisma del 2012.
Retesole canale 13 Umbria e Retesole 87 Lazio. 
Regia Arturo Pellegrini.
In questa puntata di Tracce svelate parleremo del Duomo di Bondeno, edificio di origine medievale, gravemente lesionato dal terremoto del maggio 2012 in Emilia Romagna. Il territorio bondenese è situato nel cuore della Pianura Padana, sulle sponde del fiume Panaro, all’estremità occidentale della provincia di Ferrara, nell’”alto ferrarese”, al confine con le province di Mantova e Modena. Le nostre telecamere hanno seguito nel tempo, le fasi della ristrutturazione della Chiesa della Natività di Maria; abbiamo incontrato coloro che l’hanno restaurata e coloro che la vivono come luogo di culto. Nei secoli l’edificio vide numerose modifiche strutturali, segno della costante necessità di adeguamento alle esigenze di culto. Seguendo le tracce di alcuni documenti storici, nel 1459 si ha notizia della demolizione dell’abside di una chiesa costruita al tempo di Matilde di Canossa. Ulteriori trasformazioni portarono nel 1478 ad un rifacimento della navata; la pianta attuale è il risultato delle modifiche effettuate nel corso dei secoli, fino ad arrivare alla metà dell’800. Reso inagibile a causa degli eventi sismici del 2012, il duomo è stato completamente restaurato dopo importanti interventi strutturali. Repliche giovedì 22:40, lunedì 14:40

La trasmissione sarà visibile in streaming su www.retesole.it e su www.bastiaedintroni.com

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 




 
 

Questo sito è in regola con la Privacy - Bastia e Dintorni è un sito CrossMedialProject - www.crossmedial.net powereb by Marcello Migliosi e Morena Zingales